Benedizione dei fucili

Benedizione dei fucili un ossimoro di difficile interpretazione, accade a Marilana, un paese in provincia di Pistoia dove, nella chiesa di Avaglio il parroco don Alessio Biagioni ha preso questa bizzarra e discutibile decisione suscitando, giustamente, l’opposizione dei fedeli. Stupiti e contrariati da questa assurda concessione a uno strumento tanto nefasto, dispensatore di morte.

L’apertura della stagione venatoria 2023/2024 non è un evento nè da celebrare, nè da benedire.
Quei fucili spruzzati da acqua benedetta, illuminati di luce divina falceranno giovani vite, senza alcuna pietà. Animali nati in primavera che della vita conosceranno solo la dura amarezza del piombo. Quell’esplosione metallica di morte e dolore che risuonerà per il bosco come il don don di funebri campane.

L’Italia intera si indigna e si unisce al coro di proteste dei fedeli della chiesa di Avaglio.
Compito del parroco dovrebbe essere tutelare il bene più prezioso: la vita, non la pratica venatoria. Gli animali non sono figli di un dio minore ma sono anch’essi volontà e dono di Dio. Non un regalo fatto agli uomini per il loro deprecabile divertimento ma esseri indipendenti e preziosi nella loro meravigliosa unicità.

La locandina che annuncia la “benedizione dei fucili”

Locandina e volantini per benedire i fucili della Chiesa di San Michele Arcangelo

“Maledetto colui che con l’astuzia ferisce e distruggerele creature di Dio. Sì, maledetti i cacciatori, perché saranno cacciati e per mano di uomini indegni, riceveranno la stessa misericordia che hanno mostrato alle loro prede innocenti, la stessa”

“E la carne degli animali, uccisi nel suo corpo, diventerà la sua stessa tomba. Perché in verità vi dico, colui che uccide, uccide se stesso, e coloro che mangiano la carne degli animali uccisi mangiano il corpo della morte.”

Gesù di Nazareth (dalle pergamene del Mar Morto)

E come dimenticare il quinto comandamento?

Non uccidere

Il vecchio testamento contiene molte affermazioni a sostegno del vegetarianesimo. In base alle traduzioni letterali dei primi testi cristiani, non esiste una sola circostanza in cui il mangiare carne sia ammesso nè accettato. I primi Padri e le prime comunità cristiane praticavano il vegetarianesimo come ad esempio i francescani.

Se il parocco è guida e predicazione della parola di Dio, don Alessio Biagioni deve aver smarrito la strada e confuso in un momentaneo blackout il giusto linguaggio o la divina parola. Ragion per cui certe barbare tradizioni meriterebbero d’essere abolite non santificate e tollerate.

Se anche voi desiderate esprimere il vostro dissenso al parroco e al vescovo di Pistoia, potrete inviare la seguente email (potrete copiarla o modificarla) a:

sanmichelearcangeloavaglio@gmail.com
info@diocesipistoia.it

A Vostra Eccellenza Reverendissima
Monsignor Fausto Tardelli
Vescovo di Pistoia

A Sua Eccellenza Reverendissima
Le rivolgiamo un sentito e accorato appello riguardo a un problema di etica che solo Voi siete in grado di risolvere. Abbiamo appreso che domenica 3 settembre in occasione dell’apertura del nuovo anno venatorio 2023-2024 a Marilana, presso la Parrocchia di Avaglio si terrà la “Benedizione dei fucili.”
Con rispetto e confidando in Sua Eccellenza vorremo da un lato evidenziare quanto questa inusuale benedizione sia sconveniente e non adatta a un luogo di culto, dove le armi non dovrebbero essere introdotte con facilità, dall’altro speriamo in una Vostra intercessione al fine di scongiurare l’evento in questione.
Questa nostra martoriata terra ha bisogno di pace e di simboli di pace. L’esercizio venatorio è sinonimo di violenza e sopraffazione dei più deboli e indifesi esattamente come in ogni tribolata guerra umana.
Animali e uomini spesso sono vittime del medesimo infausto destino che trova nella violenza e nelle armi la rivoluzione di ogni problema terreno.
Prendersi cura della natura diviene dovere di ogni singolo cittadino e chi meglio di un Parroco, può e deve essere un esempio da seguire come nostra guida spirituale?
Le tradizioni cruente sono sempre tradizioni sbagliate.

Confidiamo in Sua Eccellenza Reverendissima

Altri articoli di Melania:

1 2
Condividi e aiutaci a diffondere i nostri contenuti. Grazie.

Lascia un commento

App Veg Navigator

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER

  • Potrai avere informazioni sull’app Veg Navigator (Android e iOS).
  • Potrai scoprire dove mangiare nel rispetto di animali e ambiente.
  • Potrai scoprire nuovi locali vegan friendly della tua zona e non solo.
  • Nessun tipo di SPAM 
Spaghetti alla carbonara Rifugio Romano ristorante pizzeria di Roma
Sacher vegana servita da Teresa Carles ristorante di Barcellona
Piatto vegano preparato da Oh Ficomaeco di Brescia

Vuoi inviare una segnalazione?

Qui puoi segnalare a Essere Vegan se il locale non soddisfa le caratteristiche descritte.