La storia di Buddy: il cane dato alle fiamme per gioco.

 La storia di Buddy, il cane dato alle fiamme per gioco, è una di quelle che non vorresti mai sentire.

Questo cane è stato dato alle fiamme «per gioco» lo scorso 22 aprile nella contea di East Tate, Mississippi.

Il colpevole è un ragazzino di 12 anni che rimarrà impunito per via della sua età.

Durante la tortura, ha legato una prolunga elettrica intorno al collo del povero Buddy.

I primi soccorsi a Buddy
Buddy con le fasciature
Buddy il cane dato alle fiamme

Per far sì che il ragazzino venisse in qualche modo responsabilizzato, oltre che per ottenere un  risarcimento per sostenere le spese per le cure di Buddy da parte dei genitori, è partita una campagna di sensibilizzazione con una petizione su change.org

Se oggi Buddy è ancora vivo è solo grazie alla Tunica Humane Society e alla solidarietà di molte persone sensibili.

Il cane ha subito numerosi interventi chirurgici e innesti cutanei nella clinica veterinaria del Mississippi State Veterinary College.

Nonostante il dolore subito durante la tortura e quello che ancora prova, Buddy si è sempre mostrato un cane docile e non ha mai smesso di scodinzolare e donare il suo affetto a tutti.

Ragazzino dà fuoco a Buddy
Buddy il cane al quale è stato incendiato il volto e parte del corpo
Buddy il cane il cane al quale è stato dato fuoco

Buddy rimarrà sotto la cura del dottor Swanson fino a che non sarà completamente guarito.

Ha ancora una piccola area in mezzo alla fronte che non si è rimarginata e ha ancora gli occhi bendati perché le palpebre devono guarire.

In tre mesi Buddy ha ricevuto cinque innesti cutanei. Ora che le sue bende non sono così restrittive, si può vedere la sua nuova pelle sul muso: è bella rosa e sana. Siamo sicuri che sta provando così tanta gioia mentre lentamente la sua vita sta tornando alla normalità.

Dott. Joe Swanson

Con tutto il cuore, auguriamo a Buddy di guarire e avere una vita lunga e felice!

Condividi e aiutaci a diffondere i nostri contenuti. Grazie.

2 commenti su “La storia di Buddy: il cane dato alle fiamme per gioco.”

Lascia un commento

Vuoi inviare una segnalazione?

Qui puoi segnalare a Essere Vegan se il locale non soddisfa le caratteristiche descritte.