Ma io mangio poca carne

Ridurre il consumo di carne e derivati serve a poco per le vittime. Tu vorresti che venissero uccisi meno esseri umani? O meno cani e gatti?

No. Tu vorresti che non venisse ucciso nessuno di loro.

Gli animali da reddito vengono sfruttati e usati come oggetti: rimasugli di vite senza valore. E, se sono femmine, poniamo il caso delle mucche, saranno continuamente abusate e inseminate artificialmente per il loro latte. Martoriate fino a quando non si reggeranno più in piedi: le mucche a terra. Dopodiché verranno trascinate al macello sfinite e terrorizzate.

Latte e formaggi grondano sangue.
L’ingannevole concetto della mucca felice negli allevamenti, estensivi o intensivi, non è reale.

I maschi invece saranno uccisi quando sono ancora dei cuccioli: bambini di un’altra specie.

Polli, conigli, mucche, vitelli, manzi, maiali, cavalli, soffrono esattamente come cani e gatti ma, se per questi ultimi, quasi tutti si fanno paladini, per gli animali da fattoria nessuno prova pietà. Sono equiparati a beni di uso e consumo.

Ed è diventata un’atroce abitudine ignorare le loro misere esistenze. Eppure provano dolore, paura, angoscia e vogliono vivere esattamente come ognuno di noi. E ne hanno tutti i diritti.

Oltretutto la carne e i derivati animali sono alimenti dannosi per la salute umana. Infatti la maggior parte delle patologie che affliggono l’uomo derivano proprio dalla cattiva alimentazione.

L’essere umano è frugivoro ma l’èlite ha raggiunto il suo scopo: vi ha convinti di essere dei carnivori, dei divoratori di carcasse.

Ed è riuscita a corrompere e a far ammalare sia l’anima che il corpo di questa docile e arresa umanità.

Melania Corradini

Fonti:
Diete a base vegetale: una guida per il medico
Nutrire il pianete, nutrirlo in salute
PNCAR
Proteine, quelle vegetali riducono il rischio di morte precoce
La caseina del latte il-più potente cancerogeno della storia dell’uomo
Il latte di mucca può aumentare il rischio di cancro al seno
Prodotti lattiero-caseari e rischio di diabete di tipo 2
Dr. Milton Mills –  Fattori promotori del cancro nel latte
Dr. Barnard – Ciò che l’industria del latte non vuol farti sapere

Condividi e aiutaci a diffondere i nostri contenuti. Grazie.

Lascia un commento

Vuoi inviare una segnalazione?

Qui puoi segnalare a Essere Vegan se il locale non soddisfa le caratteristiche descritte.