Una riflessione sulla differenza che c’è tra cane e maiale

Con questo articolo vorremmo che tu faccia una riflessione sulla differenza che c’è tra cane e maiale. Ti chiediamo di leggere la traduzione di una piccola parte di un libro scritto da Melanie Joy: “Perché amiamo i cani, mangiamo i maiali e indossiamo le mucche“. Buona lettura.

Prenditi un momento per pensare, senza autocensure, a tutte le parole che ti vengono in mente quando immagini un cane. Poi fai la stessa cosa, ma questa volta immagina un maiale. Infine, confronta le descrizioni dei due animali.

Cosa noti? Per quanto riguarda il cane, hai pensato a “tenero”? “Fedele”? Mentre per il maiale hai pensato a “fango” o “sudore”? Hai pensato a “sporco”? Se le tue risposte fossero simili a queste, rientreresti nella maggioranza.

Insegno psicologia e sociologia presso un’università locale e ogni semestre dedico una parte del corso agli atteggiamenti verso gli animali. Negli anni ho insegnato, letteralmente, a migliaia di studenti, ma ogni volta che propongo questo esercizio la conversazione si svolge essenzialmente allo stesso modo, con risposte sempre simili tra loro.

Come prima cosa, come ti ho appena fatto fare, chiedo agli studenti di elencare le caratteristiche dei cani e poi quelle dei maiali e scrivo ogni lista sulla lavagna così come viene fuori. Per i cani gli aggettivi includono solitamente quelli che abbiamo già visto, insieme a ” amichevole”, “intelligente”, “divertente”, “affettuoso”, “protettivo” e, talvolta, “pericoloso”. Non sorprende che ai maiali s’affibbi una lista di aggettivi molto meno lusinghiera. Sono “sudati” e “sporchi”, così come “stupidi”, “pigri”, “grassi” e “brutti”.

Successivamente, chiedo agli studenti di spiegare ciò che provano verso ciascuna di queste specie. Di nuovo non dovrebbe sorprendere che, generalmente, come minimo, a loro piacciono – e spesso amano – i cani, mentre sono “disgustati” dai maiali. Infine, chiedo di descrivere le loro relazioni con entrambi. I cani, ovviamente, sono nostri amici e membri della famiglia; i maiali sono cibo.

A questo punto gli studenti iniziano a sembrare perplessi, si chiedono lo scopo della nostra discussione. Quindi pongo una serie di domande come replica alle loro affermazioni precedenti e il dialogo procede più o meno in questo modo:

Perché dite che i maiali sono pigri?

Perché poltriscono tutto il giorno.

Quali? I maiali allo stato brado oppure solo quelli allevai per la loro carne?

Non lo so. Forse quando si trovano in un allevamento.

Perché pensate che i maiali in allevamento – o in allevamento intensivo, per essere più precisi – poltriscano?

Forse perché stanno dentro un recinto o in una gabbia.

Cosa rende i maiali stupidi?

Lo sono per natura.

In realtà i maiali sono considerati persino più intelligenti dei cani.

Perché dite che i maiali sudano?

(Nessuna risposta)

Lo sapete che, anzi, non hanno le ghiandole sudoripare? Tutti i maiali sono brutti?

Si!

E i maialini?

I maialini sono teneri, ma i maiali sono disgustosi.

Perché dite che i maiali sono sporchi?

Perché si rotolano nel fango.

Perché si rotolano nel fango?

Perché a loro piace lo sporco. Loro sono sporchi.

In realtà, si rotolano nel fango per rinfrescarsi quando fa caldo, dal momento che non sudano.

I cani sono sporchi?

Si, talvolta. I cani possono fare cose davvero disgustose.

Perché non avete incluso “sporco” nella lista dei cani?

Perché non sono sempre sporchi. Solo qualche volta.

I maiali sono sempre sporchi?

Si!

Come fate a saperlo?

Perché sembrano sempre sporchi.

Quando li avete visti?

Non lo so. Credo in fotografia.

E sono sempre sporchi nelle foto?

No, non sempre. I maiali non sono sempre sporchi.

Avete detto che i cani sono fedeli, intelligenti e carini. Perché lo dite e come fate a saperlo?

Li ho visti.

Vivo con dei cani.

Ho incontrato un sacco di cani.

E i sentimenti dei cani? Come fate a sapere che provano davvero emozioni?

Giuro che il mio cane si rattrista quando sono giù di corda.

Il mio cane aveva un aspetto colpevole e si nascondeva sotto il letto quando sapeva di aver fatto qualcosa di sbagliato.

Ogni volta che andiamo dal veterinario il mio cane trema, è così spaventato.

Il nostro cane di solito piange e rifiuta il cibo quando ci vede fare i bagagli per le vacanze.

C’è qualcuno qui che pensa sia possibile che i cani non provino emozioni?

(Nessuno alza la mano)

E i maiali? Pensate che i maiali provino emozioni?

Certo.

Credete che provino le stesse emozioni dei cani?

Forse, si, immagino.

In realtà, la maggior parte delle persone non sa che i maiali sono così sensibili da sviluppare comportamento ossessivi, come le automutilazioni, quando sono tenuti in cattività. Credete che i maiali provino dolore?

Certo. Tutti gli animali sentono dolore.

Quindi perché mangiamo i maiali e non i cani?

Perché il bacon è buono (risate).

Perché i cani hanno una personalità. Non si può mangiare qualcosa che ha una personalità. Hanno un nome, sono individui.

Credete che i maiali abbiano una personalità? Che siano individui, come i cani?

Si, immagino che se avessimo la possibilità di conoscerli probabilmente lo scopriremmo.

Avete mai incontrato un maiale?

(Tranne un unico studente, la maggior parte risponde di no).

Quindi da dove avete ricavato le vostre informazioni al loro riguardo?

Libri, televisione, pubblicità, film, dalla società, credo.

Cosa provereste riguardo i maiali se li consideraste individui intelligenti, sensibili, che magari non puzzano né sono pigri e ingordi? Se li conosceste direttamente come conoscete i cani?

Mi sembrerebbe strano mangiarli. Probabilmente mi sentirei colpevole.

Quindi, perché mangiamo i maiali e non i cani?

Perché i maiali sono allevati per essere mangiati.

Perché alleviamo i maiali per mangiarli?

Non lo so. Non ci ho mai pensato. Credo perché, semplicemente, è il modo in cui stanno le cose.

Semplicemente, è il modo in cui stanno le cose. Prenditi un momento per pensare a quest’asserzione. Pensaci davvero. Mandiamo una specie dal macellaio e offriamo il nostro amore e la nostra tenerezza a un’altra, apparentemente, per nessun’altra ragione se non perché è il modo in cui stanno le cose. È assurdo mangiare i maiali e amare i cani senza sapere nemmeno il perché.

Melanie Joy

Condividi e aiutaci a diffondere i nostri contenuti. Grazie.

Lascia un commento

Vuoi inviare una segnalazione?

Qui puoi segnalare a Essere Vegan se il locale non soddisfa le caratteristiche descritte.